Un essere angelico

Stamattina mi è capitato di leggere una citazione di Baudelaire e, dopo averla letta, ho pensato a Mia Martini. Soltanto ora scopro che proprio oggi ricorre il suo compleanno! ✨️

“Esiste allora una diabolica provvidenza che prepara l’infelicità nella culla, che getta premeditatamente esseri angelici ricchi d’intelligenza in ambienti ostili, come martiri nel circo? Vi sono dunque delle anime sacre, votate all’altare, condannate a camminare verso la gloria e la morte, calpestando le proprie macerie? L’incubo delle tenebre stringerà in una morsa eterna queste anime elette? Inutilmente si dibattono, inutilmente si addentrano nel mondo, ai suoi fini ultimi, agli stratagemmi; perfezioneranno la loro prudenza, sprangheranno tutte le uscite, barricheranno le loro finestre contro i proiettili del caso; ma il diavolo entrerà nella serratura: una perfetta virtù sarà il loro tallone d’Achille, una qualità superiore il germe della loro dannazione.”

(Charles Baudelaire)


“I pregiudizi uccidono. L’indifferenza uccide. La maldicenza uccide.”
“Davanti al pubblico mi spoglio completamente di tutto, mi strucco. Mi faccio vedere così come sono, con tutti i miei difetti, le mie cicatrici, le mie ferite, le mie debolezze”.

Oggi, 20 settembre, Mia Martini avrebbe compiuto gli anni, era nata a Bagnara Calabra il 20 settembre 1947 e passerà alla storia come una delle più grandi artiste italiane ed internazionali.

18 risposte a "Un essere angelico"

Add yours

  1. Cara Maria,l’argomento che proponi con una trascrizione,impegna assai più che non un semplice articolo su un blog. “Chi fece le stelle,chi fece la luna nessuna certezza lasciò” – dicono i versi di una canzone. In effetti,quanto sappiamo, presumiamo di sapere e non sappiamo senza poter sapere, ammettiamo nel mistero del nostro essere; siamo tuttavia sospinti a guardare l’oltre: e questo non può passare incalcolato nel pensiero più intimo e inestricabile. Un abbraccio!

    Piace a 2 people

      1. Ci restano le sue canzoni, le sue interpretazioni senza tempo. La musica e il suo talento e la sua abnegazione nel migliorarsi come interprete hanno vinto la morte e il dolore che pati’ in vita. Ci dona ancora emozioni.

        Piace a 1 persona

  2. Amavo e amo Mimì, ho avuto il piacere di parlargli, anima forte e fragile allo stesso tempo, interprete emotivamente coinvolgente, almeno per me. Quando è deceduta io dormivo tra le braccia di un Morfeo indotto da un intervento chirurgico.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Inizia con un blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: