In prosa & poesia

Nell’immaginar, danzare

Non saprai ballare,
ma sai far danzare le dita
sulla chitarra che imbracci
come fosse una ballerina
che reggi con grazia.

E vorrei essere io ella
che vibri tra le tue braccia
e suoni sulle note di “Un amore
così grande”, com’è grande
il mio desiderio il quale tace,

eppur, silente t’avvolge.

“Elegant Lady with Music Score” di Fernand Toussaint (Bruxelles 1873 – 1956). Olio su tela. Collezione Privata.

18 pensieri su “Nell’immaginar, danzare”

  1. Delicata, di schietta presa, uno stile sensibilissimo, che diritto fende il cuore. Il verso ” E vorrei essere io ella” è stupendo, dà serenità all’insieme della composizione. C’è un appropriarsi di una tradizione lirica, una ricercata originalità della parola, una ritrovata radicalità di sentimento.
    Maria, che altro dire se non che questi tuoi versi sono una meraviglia, leggendoli donano felicità.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Lele 😃 mi fa piacere!🌷
      È una di quelle volte in cui io stessa mi sorprendo 🙆‍♀️ altre volte capita invece di non essere soddisfatta al cento per cento, ma non è questo il caso 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.