Estratti di letture

Soltanto il caso (Milan Kundera)

(Piacevole è rileggere alcuni passi di libri letti nel passato)

Passo tratto da “L’ insostenibile leggerezza dell’essere”, Milan Kundera

Direi:

La perfezione insita nel fatto casuale, ne fissa la sempiternità nel tempo avvenire, con o senza il sussistere del caso – come l’avere fede, senza nulla sapere, affidandoci al suo essere immortale. Ci lasciamo andare ad esso – forse ci è familiare – così come al sonno ci abbandoniamo, colti sempre impreparati, ma senza mai disturbarci: invitati a sognare.

12 pensieri su “Soltanto il caso (Milan Kundera)”

  1. Libro che ho tra gli abbandonati 😅 un giorno magari ci ritornerò su 😊
    “Invitati a sognare.. ma prestando attenzione 😅
    Caso e coincidenze fomentano la speranza e a volte, il più delle volte, son guidate dal desiderio più che inseguite da esso ma la differenza, tra le due situazioni, si nota solo con la disillusione

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.